Giovedì 29 Ottobre 2020

Novità ed Eventi

Autorizzazione DEHP di REACH

« back
Foto principale
Autorizzazione DEHP del REACH (12/11/2013)
Autorizzazione DEHP del REACH
DEHP è soggetto all'autorizzazione del REACH che significa che non può essere usato in nessun processo produttivo incluso la produzione di articoli contenenti DEHP in Europa a partire dal 21 Febbraio 2015, senza autorizzazione.
Questa autorizzazione viene concessa a specifici produttori di particolari catene di produzione per utilizzi specifici. Non può essere usufruita da nessun altro o per altri obiettivi se non quelli specificati nell'autorizzazione.
In Europa esistono tre produttori di DEHP:
Arkema France
Deza (Repubblica Ceca)
e Grupa Azoty Zaklady (Polonia) ed essi sono vinbolai alle Applicazioni descritti nell'autorizzazione del DEHP dell'Agenzia Europea delle Sostanze (ECHA) dell'8 e 12 Agosto 2013.
La consultazione pubblica sulle possibili alternative al DEHP ebbero inizio il 13 Novembre 2013 e durò per 60 giorni.
Per maggiori informazioni sulle autorizzazioni delle applicazioni dei produttori e per dettagli su come prendere parte ai processi di consultazione pubblica, contattare:
Arkema
Deza
Zak.
Dopo 60 giorni di consultazione pubblica il processo di autorizzazione continua come segue:
Per maggiori informazioni, clicca QUI ECHA's Risk Assessment Committee (RAC) and Socio-Economic Analysis Committee (SEAC) ovvero i relatori dei dossier delle autorizzazioni DEHP.
I relatori incontrarono poi gli applicanti per un dialogo a tre e per discutere su eventuali chiarimenti e domande.
Il RAC e SEAC poi hanno redatto una bozza delle applicazioni a metà Settembre 2013.
Gli applicanti ebbero quindi l'opportunità di rivedere al bozza e di redigerla in modo finale per poi trasmetterla alla Commissione per la decisione finale.
La Commissione esaminò le opinioni e le pubblicazioni della bozza di ECHA per tre mesi.
La decisione finale fu presa poi per procedimento di Comitatologia; il Regolamento non riporta scadenze in merito alla decisione.
Note:
Queste aziende hanno inviato le loro applicazioni all'ECHA 18 mesi prima dello scadere del 21 Febbraio 2015, quindi hanno ricevuto il permesso di continuare a produrre e vendere materiale DEHP anche dopo la scadenza legale finchè la decisione finale della Commissione non sarà pubblicata.
Giornale Ufficiale

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità commerciali. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy Policy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

Accetto